Capodanni sportivi: i migliori, in Italia e all'estero

 

Il capodanno non è necessariamente solo mangiare e divertimento. Ci sono tanti modi alternativi per poter vivere questo bellissimo periodo dell’anno, come ad esempio fare sport. Sia in Italia che all’estero è possibile optare per questa modalità di festeggiamento, vediamo dove e come.
Umbria, una delle regioni più belle della nostra nazione. Dal 30 dicembre al 1° gennaio è possibile, come di consueto, prendere parte al “Gira l’Umbria”, evento che porta i partecipanti alla scoperta di questa terra meravigliosa, tra la verde natura del Monte Subasio fino alle città più caratteristiche della regione centro-italiana, come Assisi, per una serie di itinerari da fare a piedi o in bicicletta. Ovviamente, il tutto senza dimenticare i festeggiamenti, ovviamente a base di prodotti tipici. “Gira l’Umbria” è l’occasione giusta per poter stare insieme con tutta la famiglia, conoscere altre persone e stare in mezzo alla natura.
Trentino Alto Adige, una delle regioni più al nord del nostro paese. Qui, come di consueto ogni anno, si organizzano tanti veglioni all’insegna del divertimento e ovviamente dello sci. L’inverno, il Natale e il Capodanno sono anche sinonimo di sport.
Milano, la “capitale” del nord Italia. Il capodanno a Milano propone eventi e serate per tutti coloro che vogliono divertimento e fare la “nottata”.
All’estero il capodanno, come in Italia tra l’altro, è ricco di eventi da festeggiare con il partner, con la famiglia o con gli amici. Un esempio su tutti è il capodanno di Londra, uno dei più belli in assoluto. Per il periodo natalizio la capitale britannica propone le piste di pattinaggio sportivo, site in varie location, come ad esempio Canary Wharf o appena di fronte alla Torre di Londra.